L’Accademia delle Scienze dell’Istituto di Bologna inaugura ACCADEMIA PUNTI DI VISTA
16478
post-template-default,single,single-post,postid-16478,single-format-standard,bridge-core-3.0.1,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-28.7,qode-theme-bridge,qode-wpml-enabled,wpb-js-composer js-comp-ver-6.8.0,vc_responsive

L’Accademia delle Scienze dell’Istituto di Bologna inaugura ACCADEMIA PUNTI DI VISTA

L’Accademia delle Scienze dell’Istituto di Bologna inaugura ACCADEMIA PUNTI DI VISTA

L’Accademia delle Scienze dell’Istituto di Bologna inaugura quest’anno una sua nuova attività, intitolata ACCADEMIA PUNTI DI VISTA e curata da Luisa Cifarelli e Paola Monari del Consiglio Direttivo dell’Accademia.

E’ prevista la presentazione di recenti volumi su temi di interesse per .le Classi di Scienze Fisiche e di Scienze Morali dell’Accademia, effettuate in maniera multi/interdisciplinare, appunto sotto diversi “punti di vista”.

Ad inaugurare questa nuova attività sarà la presentazione del libro di Massimo Inguscio e Gabriele Beccaria: Come potrebbe essere il domani. Perché la scienza può rendere il nostro futuro migliore (Rizzoli BUR 2021).

La presentazione è fissata il giorno 29 marzo 2022, alle ore 17.00, nella Sala Ulisse dell’Accademia. Si svolgerà in modalità mista, con presenza del pubblico e attivazione in parallelo di una sessione webinar tramite Zoom.

Introdurranno la discussione con gli autori Gilberto Antonelli (Università di Bologna), Giorgio Benedek (Università di Milano Bicocca) e Angela Montanari (Università di Bologna).